ROCCATURA E CARDOROCCA

I reparti di roccatura, divisi anch'essi tra bianchi e colorati, dispongono di un centinaio di teste Schlafhorst che sfruttano le tecnologie più avanzate dei macchinari Autoconer 6, X5 e 338.

 

La lavorazione avviene tramite Termosplycer e stribbie elettroniche per l'eliminazione delle fibre estranee.

Tale processo garantisce l'ottima qualità del prodotto finito.

 

Disponiamo inoltre di Cardorocca, macchinario in grado di compiere l'operazione di roccatura direttamente dallo stoppino di carderia garantendo caratteristiche esclusive al prodotto.

20181128_073119
20181128_073119

20190105_110817
20190105_110817

cardorocca_filatura_bertoglio_biella
cardorocca_filatura_bertoglio_biella

20181128_073119
20181128_073119

1/13